PROGRAMMA

9:30 – 10:00 Iscrizione partecipanti e affissione poster

10:00 – 11:30 Comunicazioni

Riconoscimento facciale delle emozioni nella Malattia di Parkinson:

uno studio mediante dispositivo di eye–‐tracking

Ciccarelli, Anzuino, Laini, Di Tella, Pini, Pepe, Magni, Traficante, Silveri (Milano, Brescia)

 

Una lesione alla corteccia prefrontale ventromediale compromette l’acquisizione dell’apprendimento alla paura

Battaglia, Garofalo, di Pellegrino, Starita (Bologna, Cesena)

Eterogeneità e Accuratezza diagnostica nella malattia di Alzheimer

Zangrossi, Montemurro, Gianmarco Altoè, Sara Mondini (Padova)

I correlati fisiologici dello spazio interpersonale nell’autismo

Candini, Battaglia, Benassi, Giuberti, Santelli, Pellegrino, Frassinetti (Bologna, Cesena, Reggio Emilia)

Speech Analysis by Natural Language Processing Techniques: A Possible Tool for Very Early

Detection of Cognitive Decline?

Beltrami, Gagliardi, Rossini Favretti, Ghidoni,Tamburini, Calzà ( Bologna, Reggio Emilia)

Le basi teoriche degli interventi neuropsicologici nel Mild Cognitive Impairment

Farina, Ursino, Gambero, Basilico, Bergamaschi, Caletti,  Giorgio, Fonte (Milano, Cremona, Bari, Verona)

11:30 – 12:30 Lettura su invito: Professoressa Barbara Wilson “La riabilitazione dei deficit di memoria”

12:30- 13:30 Lunch

13:30 – 14:00 Presentazioni flash dei posters dall’1 al 10.

14:00 – 15:30 Comunicazioni

 

Awake surgery versus asleep surgery nel trattamento dei tumori cerebrali di alto

grado: differenze su outcome cognitivo e sopravvivenza.

Zigiotto, Corsini, Annicchiarico, Vitali, Falchi, Dal Piaz , Rozzanigo, Barbareschi, Avesani, Papagno, Duffau, Chioffi, Sarubbo (Trento, Rovereto, Montpellier)

Il contributo del cervelletto nella cognizione sociale: evidenze comportamentali e

correlati neuroanatomici in pazienti con atassia spino-cerebellare di tipo 2.

Clausi, Olivito, Lupo, Siciliano, Leggio (Roma)

 

L’utilizzo di un approccio neuroscientifico per l’indagine dei correlati neurali e

autonomici sottostanti il comportamento di decisione morale in ambito

manageriale

Balconi, Fronda (Milano)

La dislessia evolutiva nelle lingue europee: uno studio meta-analitico

Carioti, Masia, Travellini, Berlingeri (Urbino, Pesaro, Milano)

 

Consapevolezza del declino cognitivo e declino cognitivo soggettivo lungo il decorso della malattia di Alzheimer. Revisione della letteratura e proposta di un nuovo modello concettuale

Cacciamani, Gagliardi, Dubois, Sikkes, Sánchez-Benavides, Molinuevo, Vannini, Epelbaum (Parigi, Amsterdam, Barcellona, Boston)

Free- e cued-recall in persone con Parkinson’s disease e mild cognitive impairment: relazione con la modulazione dopaminergica

Zaberroni, Carlesimo, Scalici, Peppe, Taglieri, Caltagirone, Costa (Roma)

15:30 – 16:00 Tea Break

16:00 – 17:00 Assemblea dei soci 

17:00 – 17:15 Premio miglior tesi di Dottorato e Premio De Renzi

17:15-17:30 Chiusura del congresso

Posters

I posters dall’1 al 10, oltre ad essere esposti nel tradizionale formato cartaceo, verranno presentati anche oralmente.

La presentazione flash del poster dovrà essere fatta da uno degli autori under 35, il quale si potrà avvalere per la presentazione di 2-3 slides. La presentazione non dovrà superare tassativamente i 3 minuti.

  1. Riconoscimento e discriminazione di stimoli emotivi nella malattia di Parkinson.

Longo, Mattavelli, Barvas, Papagno (Rovereto, Pavia, Milano)

 

  1. Il ruolo del polo temporale sinistro nella memoria semantica

Carretta, Gainotti, Sarubbo, Zigiotto, Papagno (Trento, Rovereto, Università del Sacro Cuore)

 

  1. Modified Taylor Complex Figure – Recognition Trial (MTCF-RT): un nuovo test di memoria lungo termine visiva per la diagnosi differenziale fra malattia di Alzheimer e deficit di memoria su base disesecutiva.

Barvas, Mattavelli, Meli, Papagno (Rovereto, Pavia)

 

  1. Il cervelletto sociale: l’elaborazione sequenziale di stimoli sociali in pazienti affetti da patologia cerebellare neurodegenerativa.

Siciliano, Clausi, Lupo, Olivito, Funghi, Van Overwalle, Leggio (Roma, Brussel)

  1. Riabilitazione neuropsicologica con realtà virtuale in un gruppo

di bambini nati prematuri: risultati preliminari

Brazzoduro, Zambrano, Cutillo, Colombo, Rossi, Ionio, Lista, Veggiotti, Scelsa (Milano)

  1. Associazione tra asimmetria nella riduzione dopaminergica, performance cognitiva e alterazioni cerebrali in pazienti de novo con malattia di Parkinson, della coorte del PPMI

Biundo, Fiorenzato, Weis, Schifano, Gandolfi, Gasparoli, Antonini (Venezia, Padova)

  1. La reattività corticale nella banda di alpha è compromessa nei pazienti emianoptici.

Gallina, Pietrelli, Bertini

  1. Analisi morfometrica cerebrale in una popolazione con disturbo del comportamento del sonno REM idiopatico.

Biundo, Weis, Fiorenzato, Gandolfi, Schifano, Gasparoli, Růžička, Antonini (Venezia. Padocva, Praga)

  1. Verso l’ipotesi nulla e oltre: il valore aggiunto delle ipotesi informative bayesiane nello studio

dei processi cognitivi

Garofalo, Giovagnoli, Benassi (Bologna)

  1. Ictus cerebrale acuto: è possibile e con quale modalità una riabilitazione motoria-cognitiva in Stroke Unit?

Merolla, Lissoni, Maridati, El Mallah, Borella, Calabrese, Tassi, Santilli, Grassi (Monza)

 

  1. Contributo dell’amiloide cerebrale nei deficit cognitivi in disturbi associati alla presenza di corpi di Lewy (LBD): studio pilota

Fiorenzato, Biundo, Cecchin, Weis, Schifano, Gandolfi, Antonini (Venezia, Padova)

 

  1. Un test di linguaggio per valutare la discriminazione di Categorie ed Esemplari (CATEX). Validazione italiana e applicazione in Malati di Parkinson.

Gandolfi, Vicentin, Schifano, Fiorenzato, Arcara, Jaquemont, Semenza, Antonini, Biundo (Venezia, Parigi, Padova)

  1. Una proposta di valutazione psicosociale e neuropsicologica dei pazienti cronici immigrati e italiani a confronto

Spinosa, Angioletti, Balconi (Milano)

  1. Effetti di un training di potenziamento neurocognitivo supportato da wearable devices: evidenze psicometriche, neuropsicologiche e psicofisiologiche nel lifespan

Crivelli, Fronda, Balconi (Milano)

 

  1. Uno studio sul sequenziamento cognitivo cerebellare

Palumbo N., Liardo L. (Bolzano)

 

  1. Correlati elettrofisiologici centrali e periferici dell’esperienza d’uso di ambienti domotici intelligenti. Nuove prospettive e applicazioni.

Angioletti, Cassioli, Balconi (Milano)

  1. Le basi teoriche della social cognition: una revisione sistematica

Zettin, Caletti, Canessa, Costa, De Lucia, Fonte, Giovagnoli, Tenconi (Torino, Milano, Padova, Verona, Roma)

Consiglio Direttivo

PRESIDENTE

Costanza Papagno, Università di Trento e Università Bicocca, Milano

SEGRETARIO

Francesca Frassinetti, Università di Bologna

MEMBRI CONSIGLIO DIRETTIVO

Sara Mondini, Università di Padova

Cecilia Guariglia, Università la Sapienza di Roma

Mauro Mancuso, Azienda USL Toscana Sud Est – Area Grossetana